F1 | Perez: “Amo Monaco perché non è facile”

"Ad ogni giro sei sotto pressione e non hai modo di rilassarti"

F1 | Perez: “Amo Monaco perché non è facile”

Il pilota messicano crede che la Force India abbia delle buone probabilità di ottenere dei punti importanti questo weekend a Montecarlo.

L’inizio della stagione è stato piuttosto deludente per la scuderia indiana che ora è settima nella classifica mondiale. Una prima svolta è arrivata in Azerbaijan, con il podio di Sergio Perez che proprio a Monaco nel 2016 , concluse in terza posizione.

“Amo tutto di Monaco. È la mia pista preferita ed è una delle gare più importanti dell’anno. Cerco sempre di godermi la settimana il più possibile. Cerco di assorbire l’atmosfera speciale e sfruttare al massimo l’opportunità di guidare su questo fantastico circuito. Mi sento sempre molto fortunato a guidare a Monaco. Il motivo per il quale mi piace particolarmente è perché non è facile, è una sfida impegnativa e la gara è molto difficile. Ad ogni giro sei sotto pressione e non hai modo di rilassarti. Devi gestire la velocità, la fiducia e fare attenzione a non andare oltre il limite. La sensazione più bella è quando la macchina lavora bene e tu hai fiducia”.

Il messicano, che registrò l’anno scorso registrò il giro più veloce in gara, ha aggiunto che la qualifica è cruciale:

“E’ la sessione più importante dell’anno infatti dico sempre che il 99% sta tutto nella qualifica perché poi in gara non è facile sorpassare, a meno che non piove. Perciò al sabato c’è molta pressione e non è facile trovare un posto in Q1 quando ci sono tutte le macchine in pista. Diventa una lotteria e devi affidarti al tuo team. Ho sempre avuto dei buoni risultati a Monaco, specialmente il podio due anni fa. Amo i circuiti stradali e penso che questa sarà un’opportunità per ottenere dei punti”.

F1 | Perez: “Amo Monaco perché non è facile”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati