F1 | Pat Symonds sorpreso dal tempo impiegato dai motoristi per raggiungere le prestazioni Mercedes

"A Brixworth attrezzature e personale di livello assoluto", ha aggiunto

F1 | Pat Symonds sorpreso dal tempo impiegato dai motoristi per raggiungere le prestazioni Mercedes

Da quando la Formula 1 è entrata nell’era ibrida nel 2014, la Mercedes è stata leader indiscussa del campionato mondiale, conquistando tutti i titoli possibili. Le innumerevoli vittorie del team anglo/tedesco hanno spazzato via la concorrenza, e la tendenza sembra essere la medesima anche per quanto riguarda l’immediato futuro. Da amanti di questo sport, speriamo quantomeno di assistere a un mondiale più combattuto, con Ferrari e Red Bull a giocarsela fino alla fine. Una delle chiavi del successo Mercedes sta nella power unit, raggiunta in termini di prestazioni probabilmente solo a metà 2019 dai concorrenti. Un dominio durato tanto, forse troppo, come ammesso da Pat Symonds, direttore tecnico della divisione motorsport della Formula 1.

“E’ impressionante – ha detto Pat Symonds all’Autosport International Show. Se vai Brixworth, capisci perché! C’è un ottimo personale, un finanziamento importante e attrezzature di livello, oltre alla leadership mostrata nella figura di Andy Cowell. Non mi sorprende la loro forza adesso, ma non avevo previsto questo dominio duraturo. Ripensando ai V8, credo che la Mercedes avesse il motore più potente, ma non hanno avuto sempre il telaio migliore negli anni con McLaren, però appena è arrivata la Brawn nel 2009, hanno vinto subito. Quello che mi sorprende è il tempo che ci hanno messo gli altri motoristi a raggiungerli: addirittura i tedeschi credono che la Ferrari sia più potente adesso a livello motoristico”.

F1 | Pat Symonds sorpreso dal tempo impiegato dai motoristi per raggiungere le prestazioni Mercedes
1.7 (33.33%) 3 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati