F1 | Palmer: “Il meteo sarà un punto interrogativo in Canada”

Il pilota della Renault pronto per il weekend canadese nonostante le numerose incognite

F1 | Palmer: “Il meteo sarà un punto interrogativo in Canada”

Il weekend del GP del Canada si avvicina e Jolyon Palmer tenterà in tutti i modi di migliorare la sua situazione in campionato. L’ottimismo, come sempre in questi casi, è d’obbligo ma le incognite della pista di Montreal sono come al solito numerose.

“Si tratta di una pista divertente e con molte curve, dobbiamo prepararci alle curve strette e ai lunghi rettilinei. Poi c’è il Wall of Champions dove puoi vincere o perdere molto tempo o anche colpire il muro. A Monaco abbiamo fatto pratica, ora speriamo di poter replicare”.

Per il pilota Renault si tratta della seconda esperienza sul circuito canadese: “Ho corso li per la prima volta l’anno scorso ma è una pista cittadina diversa rispetto a Monaco, perché qui ci sono possibilità di superare”.

Tra le incognite principali quella del meteo sarà una delle più pressanti: “Il meteo sarà un punto interrogativo visto che in passato abbiamo avuto molte gare bagnate. Noi dobbiamo essere più competitivi dello scorso anno. Faremo tutto il possibile per adattare la vettura alla pista e spingeremo al massimo come al solito”.

Manuel Lai

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati