F1 | Ocon: “Ho pensato che si fossero dimenticati di me”

"Alla Renault porto una nuova aria con l'esperienza che ho"

F1 | Ocon: “Ho pensato che si fossero dimenticati di me”

Il pilota francese ha ammesso di aver lavorato duramente per riprendersi il posto in Formula 1. Dopo il licenziamento dalla Force India (ora Racing Point, ndr), Esteban Ocon ha occupato il ruolo di pilota di riserva alla Mercedes e, notizia della scorsa settimana, il prossimo anno gareggerà al fianco di Daniel Ricciardo, alla Renault.

“All’inizio dell’anno, ho pensato che si fossero dimenticati di me”, ha commentato il 22 enne a RMC Sport.

Per allontanare quel timore, il francese ha lavorato molto anche se questo gli è costato arrivare stanco a diversi gran premi.

“È stato così tutto l’anno -ha sorriso Ocon- ogni volta che la macchina si avviava, ero proprio lì. Penso che sia quello che ha fatto la differenza. La gente ha visto che ero lì e che lo volevo. Ho rinunciato a dormire la notte perché ero al simulatore e viaggiavo il sabato. Ha fatto contenti i capi della squadra. Alla fine della giornata, la Formula 1 è un piccolo mondo, sono tornato. E sono felice”.

Ocon, crede di essere un valore aggiunto al piano della Renault di raggiungere i top team:

“Porto una nuova aria nel team e credo che, con l’esperienza che ho, porterò tanto. Insieme, faremo del nostro meglio per metterci al passo con le squadre davanti”.

Il francese insiste sul fatto che sarà pronto per il 2020, anche se quest’anno non ha guidato molto al di fuori del simulatore:

“I simulatori sono potenti ma non è come essere in pista. Ci sono giorni di test (pre-stagionali, ndr), ma ce ne sono due in meno per il prossimo anno, il che non è eccezionale perché non guido da un po’. Ma sarà abbastanza per essere pronto a Melbourne”.

Infine, ha rivelato che il suo sogno è quello di salire sul podio nella gara di casa, al Paul Ricard:

“Faremo i test correttamente, poi scopriremo dove saremo alla prima gara, e vedremo. L’obiettivo è quello di iniziare a disturbare le squadre davanti, ma per ora non siamo del tutto lì”. 

F1 | Ocon: “Ho pensato che si fossero dimenticati di me”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Pirelli, chiusa la due giorni di test al Paul Ricard

Nella giornata odierna Sirotkin (Renault) ha percorso 118 giri con gomme da 18", per Ocon (Mercedes) invece 106 tornate con gli pneumatici 2020
Con oggi è calato il sipario sulla due giorni di prove Pirelli andata in scena sul tracciato del Paul Ricard. Protagoniste anche nella