F1 | Montezemolo ricorda l’arrivo di Schumacher in Ferrari: “Abbiamo scelto la persona giusta nel momento giusto”

"L'obiettivo era quello di avere un'organizzazione fortissima, capace di creare e mettere insieme una macchina competitiva", ha rivelato

F1 | Montezemolo ricorda l’arrivo di Schumacher in Ferrari: “Abbiamo scelto la persona giusta nel momento giusto”

Intervistato da Sky Sport nel corso della giornata di oggi, Luca Cordero di Montezemolo ha voluto ricordare i passaggi che hanno portato Michael Schumacher in Ferrari, sottolineando come la Scuderia di Maranello cercasse un pilota capace di fare la differenza fin da subito e con i mezzi allora a disposizione, visto il periodo storico di forti cambiamenti.

Dopo un’attenta analisi dei candidati, Montezemolo decise di puntare senza alcun dubbio sul tedesco, capace di conquistare due mondiali con l’allora Benetton di Flavio Briatore. L’ex Presidente, proprio in tal senso, ha ricordato il primo successo in Spagna, evidenziando la forte emozione che si provò in Ferrari durante quella giornata.

Ecco le parole di Luca Cordero di Montezemolo: “Abbiamo scelto la persona giusta nel momento giusto. Ho cercato di mettere insieme una squadra con un pezzetto per volta. Prima Jean Todt, poi Ross Brawn e Rory Byrne. L’obiettivo era quello di avere un’organizzazione fortissima, capace di creare e mettere insieme una macchina competitiva”.

“A quel punto c’era bisogno di un pilota che potesse fare la differenza e questo accadde nel 1996”, ha aggiunto. “Ho davanti agli occhi la prima e meravigliosa vittoria di Michael sotto la pioggia in Spagna. Lì capii che eravamo in condizione di tornare a vincere dopo tanto lavoro”.

F1 | Montezemolo ricorda l’arrivo di Schumacher in Ferrari: “Abbiamo scelto la persona giusta nel momento giusto”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati