F1 | Mercedes, Wolff non esclude ordini di scuderia dopo Monza: “Dal prossimo GP decideremo che strada seguire”

"La situazione sta pian piano cambiando e la prossima corsa ci dirà di più in tal senso", ha commentato

F1 | Mercedes, Wolff non esclude ordini di scuderia dopo Monza: “Dal prossimo GP decideremo che strada seguire”

A margine dell’ultimo Gran Premio del Belgio, tredicesimo appuntamento di questo mondiale 2018 di Formula Uno, Toto Wolff non ha escluso l’utilizzo di possibili ordini di scuderia a partire dalla prossima gara di Monza, sottolineando come l’intera squadra concentrerà la propria attenzione sulla lotta mondiale con la Ferrari.

La vittoria conquistata da Vettel a Spa, infatti, ha rimesso tutto in discussione, col tedesco ormai distante solo diciassette punti dalla leadership del mondiale dell’inglese. Questo porterà la squadra a concentrare tutte le energie sul quattro volte Campione, costringendo Bottas a un ruolo marginale per quello che riguarda il mondiale.

Ecco le parole di Toto Wolff: “Non mi piace utilizzare ordini di scuderia. Abbiamo sempre cercato di rimanere neutrali, promuovendo un approccio equo tra i nostri piloti. Non abbiamo mai discusso o utilizzato gli ordini di squadra, nè tanto meno interferito nella lotta tra Lewis e Valtteri, ma la situazione sta pian piano cambiando e Monza ci dirà di più in tal senso. Dopo il prossimo Gran Premio decideremo se proseguire su questa strada o se concentrarci su un solo pilota”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati