F1 | Mercedes, delusione per Valtteri Bottas: “Possiamo ancora attaccare”

Il finlandese si è dovuto accontentare della quarta posizione

F1 | Mercedes, delusione per Valtteri Bottas: “Possiamo ancora attaccare”

No, Valtteri Bottas non è riuscito ad imporsi, stavolta, sul compagno di squadra: il vincitore del Gran Premio d’Austria 2020 si è dovuto arrendere davanti alla pista bagnata e al re della pioggia Lewis Hamilton. C’è stato davvero poco da fare per battere il pole man, anzi, Bottas si è dovuto arrendere anche di fronte a Max Verstappen e Carlos Sainz: il finlandese partirà quindi dalla quarta posizione.

Non è stato facile oggi, e lo ammetto, puntato alla pole position. Ovviamente, condizioni del genere possono cambiare tutto. Onestamente, credo che non sia riuscito a trovare la giusta temperatura nelle gomme, e scivolavamo troppo in frenata sull’anteriore – ha spiegato Valtteri – si è creata una differenza di temperatura con l’asse anteriore, e ciò vuol dire che non sono riuscito a massimizzare il potenziale della macchina in frenata, che è fondamentale sul bagnato“.

La sessione è stata difficile e sono deluso di essermi piazzato in quarta posizione. Allo stesso tempo, siamo in seconda fila e possiamo ancora attaccare. Sappiamo quanto è forte la nostra monoposto, domani è un’altro giorno“.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati