F1 | McLaren, Vandoorne: “Non ci aspettavamo un risultato di questo tipo”

Alonso: "Sarà difficile mantenere la top ten"

F1 | McLaren, Vandoorne: “Non ci aspettavamo un risultato di questo tipo”

Stoffel Vandoorne inizierà il Gran Premio di Malesia dalla settima posizione, la migliore della sua carriera.

Una prestazione importante che consentirà al campione GP2 di giocarsi le posizioni di vetta della classifica. Il suo compagno di team, Fernando Alonso, ha invece raggiunto la decima posizione sulla griglia per la gara di domani.

Ecco le parole di Fernando Alonso: “Sono soddisfatto del risultato e di come è andato il weekend in generale, ma domani sarà arduo mantenere la posizione della qualifica. Sappiamo che il nostro ritmo di gara non è forte come il nostro ritmo in qualifica, perciò probabilmente faticheremo un po’ se le condizioni della pista saranno ancora asciutte. Comunque, forse un po’ di pioggia influenzerà la gara: le condizioni miste migliorerebbero le cose per noi. Penso che questa performance ci stesse aspettando questo weekend, e avere entrambe le vetture in Q3 in questo circuito è davvero un buon segno. Le nuove componenti che abbiamo portato qui hanno lavorato bene ieri, ma forse non hanno lavorato altrettanto bene oggi, perciò porremo attenzione su questo aspetto. È un campo molto ristretto: sarà complicato mantenere le nostre posizioni domani, ma faremo del nostro meglio, come sempre.”

Ecco invece le impressioni di Stoffel Vandoorne: “Non ci aspettavamo davvero di essere così avanti sulla griglia. Speravamo di arrivare in Q3, ma battersi per la settima posizione è stata una piacevole sorpresa. In effetti, la mia intera sessione di qualifica è andata molto bene. Non ho fatto nessun errore e ho guadagnato secondi in ogni settore di ogni giro. Qualificarsi settimi in un circuito come questo è probabilmente quanto di meglio ci potesse capitare, perciò sono davvero felice della mia performance. In generale tendiamo ad essere migliori in un solo giro che in una gara intera, perciò credo che domani sarà abbastanza complicato, ma almeno siamo in una posizione che ci permette di gareggiare. Nessuno ha davvero una preparazione per questa corsa a causa della bandiera rossa in FP2 ieri, perciò magari riusciremo ad andare in gara un po’ più preparati degli altri e trarre vantaggio da questo. Speriamo di fare una buona corsa domani.”

Roberto Valenti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati