F1 | McLaren, Boullier: “Non abbandoneremo Honda”

I diretti interessati respingono le voci su un possibile divorzio tra McLaren e Honda

F1 | McLaren, Boullier: “Non abbandoneremo Honda”

Un inizio da incubo e le solite voci che si ripresentano puntuali come un orologio svizzero. La tre giorni di test ha Barcellona ha palesato, per l’ennesima volta, le pesanti difficoltà di McLaren e i problemi del suo fornitore, Honda.

Il connubio, giunto al terzo anno, non sembra aver portato importanti miglioramenti, palesando non pochi problemi nelle prime,e prove su pista: il motore del primo giorno aveva un difetto di progettazione al serbatoio dell’olio, quello del secondo è stato restituito alla casa madre per problemi tecnici, il terzo giorno Alonso ha dovuto correre con un propulsore depotenziato per evitare ulteriori guai.

L’imbarazzo è stato palese e le scuse dal Giappone non sono bastate a placare le voci di un possibile divorzio a fine stagione con McLaren già pronta a stringere un accordo con Renault.

Da qui la sonora smentita del team principal Eric Boullier: “Come per ogni matrimonio ci sono sia alti che bassi. Dovremmo abbandonare Honda? No, non c’è nessun piano”.

A confermare il tutto anche il capo della F1 dei giapponesi Yusuke Hasegawa: “Certo che non succederà. Non nascondo che abbiamo difficoltà, ma i test sono stati creati proprio per queste situazioni. Il nostro rapporto migliora sempre più. Non posso paragonarlo al 2015 perché non ero presente ma siamo una squadra e ci comportiamo come tale”.

Una parola anche sui problemi al motore: “Vorremmo introdurre una versione più recente da provare il più presto possibile. La prossima settimana avremo un altro motore che avrà dei cambiamenti”.

Manuel Lai

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati