F1 | McLaren, a rischio la partnership con Petrobras?

"La società, per decisione del mio governo, cerca un modo per risolvere il contratto", ha scritto su Twitter il presidente brasiliano Bolsonero

F1 | McLaren, a rischio la partnership con Petrobras?

La McLaren potrebbe rinunciare allo sponsor Petrobras, la compagnia petrolifera brasiliana legatasi al team di Woking lo scorso anno. Ad annunciare l’eventuale ‘divorzio’ tra le due parti è stato il presidente del Brasile Jair M. Bolsonaro attraverso i propri canali social.

Nel 2018 Petrobrás ha firmato un contratto pubblicitario di 782 milioni di real con la McLaren, valido per 5 anni. Al momento la società, per decisione del mio governo, cerca un modo per risolvere il contratto”, ha sottolineato su Twitter Bolsonero.

È un’assurdità, non vale la pena avere un piccolo nome sul casco”, ha dichiarato invece a Radar il ministro della cittadinanza brasiliano Osmar Terra.

L’eventuale scioglimento anticipato del contratto potrebbe costringere la Petrobras a pagare una penale.

F1 | McLaren, a rischio la partnership con Petrobras?
4.7 (93.33%) 3 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

4 commenti
  1. Metal84f1

    18 maggio 2019 at 21:40

    Fa male vedere un team storico come Mclaren ridotta così! Peccato

  2. Zac

    19 maggio 2019 at 11:34

    30 milioni di Sterline di Sua Maestà tondi tondi all’anno per cinque anni
    (poco più di 34 milioni di Euro).

    • Zac

      22 maggio 2019 at 14:50

      Dite a Rendina di verificare le notizie quando posta: “Se così fosse Woking perderebbe 12 milioni di dollari all’anno”.
      Cito la (una) fonte inesatta:”The decision was announced by Osmar Terra, …, who said the company’s deal with McLaren, signed in February 2018 and worth a reported UK£10 million (US$12.8 million), failed to represent value for money” by Ed Dixon.
      Ma potrei citare anche: Stefano Ollanu (US$12.8 million)e Franco Nugnes (200 milioni di dollari in 5 anni)
      In realtà in cinque anni si sfiorano i 190 milioni di dollari/150 milioni di sterline.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati