F1 | Massa: “Ferrari? La pressione e l’obbligo di vincere possono rappresentare un problema”

"Ai tempi di Jean Todt questo si avvertiva meno, in quanto c'erano più risultati", ha detto il brasiliano

F1 | Massa: “Ferrari? La pressione e l’obbligo di vincere possono rappresentare un problema”

In un’intervista rilasciata alle colonne di Autosport, Felipe Massa ha parlato della Ferrari. Il brasiliano, discutendo appunto sulla Rossa, ritiene che l’obbligo di vittoria a cui è chiamato Maranello possa rappresentare un’ossessione per gli uomini del Cavallino.

Molte cose accadono all’interno della Ferrari in termini di pressione – ha sottolineato il brasiliano, che con la Ferrari ha sfiorato il titolo nel 2008 -. È un qualcosa che sentono molto, è sempre stato così”.

Massa, che ha vissuto ben otto stagioni con la Rossa (2006-13, ndr) dove ha conquistato tutte le sue undici vittorie in carriera, ha aggiunto: “C’è stato un tempo in cui si avvertiva meno, quando ai tempi di Jean Todt c’erano più risultati”.

Parlando dell’attuale presidente della FIA ha detto: “Jean aveva una grande leadership in ogni aerea del team, che poteva così lavorare senza pressioni. Successivamente le cose sono andate diversamente. La Ferrari ora sente la pressione e l’obbligo di vincere e questo rappresenta un problema”.

F1 | Massa: “Ferrari? La pressione e l’obbligo di vincere possono rappresentare un problema”
5 (100%) 3 votes
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati