F1 | Marko punge la Renault sulla questione fornitore: “Non capisco la loro fretta”

"Non saranno le prossime due settimane a fare la differenza", ha aggiunto

F1 | Marko punge la Renault sulla questione fornitore: “Non capisco la loro fretta”

In un’intervista rilasciata ad alcune colonne austriache, Helmut Marko ha parlato della situazione legata al fornitore della Red Bull per il 2018, sottolineando come all’interno della Scuderia di Milton Keynes ci sia un atto una vera e propria valutazione degli eventi dopo l’ultimo GP del Canada. Red Bull, ricordiamo, sta decidendo se accettare la proposta di rinnovo avanzata da Renault o se puntare sul potenziale della Honda, già partner per quello che riguarda la Toro Rosso.

Marko, essendo in ballo il futuro del team, non ha ben compreso le parole rilasciate da Cyril Abiteboul qualche giorno fa (Non terremmo aperta la trattativa se la decisione sarà spostata in Austria.ndr), evidenziando come un paio di settimane non facciano realmente la differenza nella programmazione del 2019. L’austriaco ha chiesto pazienza e si aspetta di risolvere questa situazione nel corso della prossima settimana.

Ecco le parole di Helmut Marko: “Stiamo valutando tutte le situazioni sul nostro tavolo e non capisco la presa di posizione attuata da Renault dopo il Canada. Ci giochiamo il futuro e che si tratti della Francia o dell’Austria, parliamo di un paio di settimane. Non capisco perchè sia così importante fare una cosa del genere di fretta”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati