F1 | Leclerc ripercorre il 2018 dell’Alfa Romeo Sauber: “Con gli standard di inizio anno sarebbe stata una stagione difficile”

"Non avremmo avuto motivazioni. Le cose sono migliorate quando abbiamo iniziato a sviluppare la monoposto e quando sono cresciuto come pilota", ha detto il monegasco

F1 | Leclerc ripercorre il 2018 dell’Alfa Romeo Sauber: “Con gli standard di inizio anno sarebbe stata una stagione difficile”

Tra le piacevole sorprese dell’ultimo Mondiale di Formula Uno figurano l’Alfa Romeo Sauber e il proprio alfiere Charles Leclerc. La scuderia elvetica infatti ha compiuto enormi passi in avanti lungo l’arco della stagione, migliorando le proprie performance gara dopo gara.

Così come il talento monegasco, protagonista di un’ottima prima annata nel Circus, che gli è valsa la promozione in Ferrari dove condividerà il box con Sebastian Vettel.

Se avessimo mantenuto gli standard di inizio anno sarebbe stata una stagione difficile, avara di motivazioni – ha detto Leclerc -. Le cose sono migliorate e sono diventate più interessanti quando abbiamo iniziato a sviluppare la monoposto e naturalmente quando sono cresciuto come pilota”.

Il monegasco ha poi aggiunto: “Nelle prime tre gare non eravamo così competitivi. Dopo 20 giri eravamo in diciannovesima posizione e il tutto diventa piuttosto noioso e aspettavamo solo la fine della corsa”.

F1 | Leclerc ripercorre il 2018 dell’Alfa Romeo Sauber: “Con gli standard di inizio anno sarebbe stata una stagione difficile”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati