F1 | Le Castellet cauta su una possibile gara a porte chiuse

Deschaux: "Difficile organizzare un GP a porte chiuse in queste condizioni"

Le Castellet cauta su una gara senza la presenza di pubblico
F1 | Le Castellet cauta su una possibile gara a porte chiuse

In un’intervista concessa all’emittente Europe 1, Nicolas Deschaux ha parlato del possibile svolgimento del Gran Premio di Francia a porte chiuse, sottolineando come uno scenario di questo tipo si possa realizzare solo con una nuova contrattazione tra Liberty e gli organizzatori.

Secondo quanto dichiarato dal presidente della FFSA, una gara senza spettatori causerebbe un danno economico enorme con la tipologia di contratto attuale, visto che verrebbero a mancare tutti gli introiti legati al botteghino. Una situazione “difficile” che le tutte le parti in causa stanno analizzando per il prossimo futuro.

“Siamo in contatto con il promotore e valutiamo i vari scenari che ci troveremo di fronte”, ha affermato Deschaux. “In ogni caso siamo in attesa di tutti i dettagli relativi alle misure che verranno annunciate nei prossimi giorni”.

Sul GP di Francia ha aggiunto: “Per ogni promotore, in questo caso il GIP che è il promoter del Paul Ricard, la base è la stessa del contratto firmato con la FOM. Le entrate principali provengono dalla biglietteria. Quindi, a meno che non si riveda il modello di base, per noi è difficile organizzare un GP a porte chiuse”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Zac

    23 Aprile 2020 at 12:04

    Porte aperte alla Renault.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati