F1 | Gasly incrocia le dita: “Speriamo di iniziare in Francia”

"Speriamo di iniziare il prima possibile", ha aggiunto il francese

Gasly non vede l'ora di tornare a bordo di una Formula 1
F1 | Gasly incrocia le dita: “Speriamo di iniziare in Francia”

In un’intervista rilasciata al quotidiano “Turbo”, Pierre Gasly ha parlato del periodo di pausa forzata che sta vivendo il mondo della Formula 1, sottolineando come la speranza generale sia quella di ripartire già da Le Castellet, appuntamento di metà giugno che sulla carta, dopo i numerosi tagli di inizio stagione, dovrebbe aprire il prossimo mondiale di Formula 1.

Secondo quanto dichiarato dal francese, ripartire dalla Francia sarebbe un colpo importante per il Circus, viste le caratteristiche del tracciato e l’attenzione del pubblico verso il motorsport. Un sogno di primavera, ma che potrebbe rimanere tale, soprattutto se il contagio non dovesse rallentare la propria corsa in Europa (al momento il round del Ricard appare in forte dubbio).

“Personalmente spero di iniziare il più presto possibile”, ha dichiarato il francese. “La stagione potrebbe iniziare in Canada (l’intervista è avvenuta prima della comunicazione di ieri sera), ma se dovesse saltare tutto la prima gara slitterebbe in Francia. Iniziare a Le Castellet, davanti al pubblico francese, sarebbe davvero fantastico. Incrocio le dita. Oltre a ciò non voglio andare troppo lontano perché la situazione sta cambiando rapidamente”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Pingback: Formula 1 | Gasly: “Red Bull fatta su misura per Verstappen”

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati