F1 | Kvyat: “Sainz deve mantenere la distanza”

Secondo il russo, anche lo spagnolo avrebbe dovuto ricevere una penalità

F1 | Kvyat: “Sainz deve mantenere la distanza”

Dopo il contatto, il pilota russo ha dichiarato che il suo compagno di squadra, dovrebbe mantenere la distanza da lui nelle fasi iniziali della gara.

Kvyat è piuttosto furioso dopo la decisione degli stewards ed ha ammesso che anche Sainz dovrebbe essere ritenuto responsabile del contatto in quanto avrebbe dovuto riflettere sulla situazione:

“Se ti metti in quel punto sai che al 90% il contatto è inevitabile. Lui si è solo messo lì e ha detto ‘ok, puoi venirmi addosso’, questo è quello che penso. Dovremmo essere entrambi responsabili per quello che è successo”.

Il russo ha aggiunto che la penalità è stata troppo severa: “La punizione è stata data perché ho lasciato la pista e sono entrato in modo pericoloso ma io non sono uscito, il team è d’accordo con me. Ero davvero arrabbiato quando ho ricevuto la notizia, queste sono gare e non danza”.

Carlos Sainz Jr ha dichiarato di voler discutere della questione in sede privata anche se, guardando le immagini, non resta molto d’aggiungere.

Jessica Cortellazzi

F1 | Kvyat: “Sainz deve mantenere la distanza”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. Magu

    16 luglio 2017 at 21:50

    C’è ancora qualcuno che si domanda il perché della scelta Red Bull di sostituirlo con Verstappen?

  2. Daytona

    16 luglio 2017 at 22:52

    È tornato il Kvjat delle ultime gare in RedBull,cervello disinserito!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati