F1 | Sainz: “Penso che Kvyat si meriti un sedile in Formula 1”

Lo spagnolo sull'ex compagno di squadra: "Conosco bene il suo talento"

F1 | Sainz: “Penso che Kvyat si meriti un sedile in Formula 1”

Sulla griglia del 2019 ci saranno diverse novità, tra cui un piacevole ritorno. Daniil Kvyat, infatti, sarà nuovamente al volante di una vettura di Formula 1, più precisamente con la Toro Rosso.

A fine 2017 la squadra faentina e il pilota russo non si erano lasciati nel migliore dei modi, ma hanno deciso di tornare insieme nel 2019. Kvyat è reduce da un’esperienza come pilota del simulatore Ferrari, ruolo grazie al quale ha avuto anche l’opportunità di guidare la SF71H in una sessione di test Pirelli sul circuito di Fiorano. In un primo momento sembrava remota la possibilità di vedere nuovamente il russo come pilota ufficiale nel Circus, se non impossibile, ma c’era chi credeva che un ritorno fosse possibile, come Carlos Sainz Jr: “Quando ha lasciato la Formula 1, non so perché, ma avevo la sensazione che potesse tornare. Conosco Daniil da un po’, da quando avevamo entrambi 13 anni quindi avevo quella sensazione” ha raccontato lo spagnolo.

Sainz e Kvyat si conoscono da molto tempo, da quando gareggiavano insieme nelle serie minori nel loro percorso di avvicinamento alla Formula 1. I due sono stati anche compagni di team nel 2016 e nel 2017 alla Toro Rosso, quindi lo spagnolo è al corrente del talento dell’ex compagno di squadra: “Ho visto bene quanto sia talentuoso in tutte le categorie minori in cui abbiamo corso insieme e ho anche visto il suo talento in una vettura di Formula 1 quando tutto gira alla perfezione. Penso che Daniil si meriti un sedile in Formula 1” ha poi concluso il neo-pilota della McLaren.

F1 | Sainz: “Penso che Kvyat si meriti un sedile in Formula 1”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati