F1 | Il futuro di Hamilton non sarà a Maranello: “Andare in Ferrari? Non è il mio obiettivo”

"Da quando avevo 13 anni appartengo alla famiglia Mercedes e non credo che questo cambierà", ha detto l'inglese al quotidiano svizzero Blick

F1 | Il futuro di Hamilton non sarà a Maranello: “Andare in Ferrari? Non è il mio obiettivo”

Chi auspicava un futuro passaggio di Lewis Hamilton alla corte della Ferrari resterà deluso. L’inglese infatti, intervistato dal quotidiano svizzero Blick, ha escluso la possibilità di terminare la propria carriera con la tuta rossa del Cavallino nonostante in passato non avesse chiuso la porta a questo scenario.

Per molti piloti la Ferrari è l’ultimo sogno della carriera. Da quando avevo 13 anni appartengo alla famiglia Mercedes e non credo che questo cambierà – ha ammesso Hamilton -. Un mio possibile trasferimento a Maranello? Non direi. Non ho dubbi sul fatto che potrei cambiare alcune cose in meglio lì. Ma non è il mio obiettivo”.

A fine 2012 Hamilton ha lasciato la McLaren per trasferirsi alla Mercedes. Con la scuderia della Stella ha vinto finora ben quattro titoli, in attesa del quinto che arriverà al termine di questa stagione e che gli permetterà di essere a meno uno dal record dei sette mondiali di Michael Schumacher.

Ci sono voluti sei anni per rendere la Mercedes una squadra vincente e mantenerla ai vertici. Ora abbiamo un’atmosfera piena di amore, apprezzamento, ammirazione e rispetto. Ho lasciato la seconda squadra di maggior importanza nella storia per una squadra con meno persone e quasi senza successo. Volevo costruire qualcosa di nuovo. Ma non voglio davvero farlo di nuovo”, ha sottolineato il cinque volte campione del mondo.

Rimanendo sempre in tema Ferrari, Hamilton non ha voluto esternare il proprio punto di vista sull’attuale gerarchia piloti vigente a Maranello: “Non voglio davvero dire pubblicamente cosa penso della situazione. Ma probabilmente non si sente (Vettel, ndr) benissimo da quando un nuovo ragazzo forte è accanto a lui. La Ferrari ha sempre avuto la politica numero 1-numero 2 e non sono d’accordo. Quando sono arrivato in Mercedes ho detto che non volevo essere il numero 1, volevo solo gli stessi mezzi e opportunità del mio compagno di squadra. Sapevo che se avessi lavorato duramente e fatto un lavoro migliore, avrei vinto. È quello che penso ancora oggi”.

Piero Ladisa


F1 | Il futuro di Hamilton non sarà a Maranello: “Andare in Ferrari? Non è il mio obiettivo”
5 (100%) 2 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. rearweeldrive

    3 ottobre 2019 at 22:21

    beh,uno shumi si è messo alla prova ritornando in f1 dopo 3 anni di assenza ed in una scuderia diversa.a prescindere dalla ferrari vorrei vederlo in un’altro team per capire se quella differenza è data dal suo potenziale…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Renault, Ocon in pista nei test di Abu Dhabi

Il francese, che dal prossimo anno dividerà il box con Ricciardo, ha avuto il via libera per chiudere in anticipo il contratto con Mercedes
Esteban Ocon sarà in pista con la Renault nei test Pirelli di Abu Dhabi che si svolgeranno sulla pista di