F1 | I piloti in coro: “Decisione difficile ma giusta”

Tanti i messaggi con un unico motto: "State al sicuro"

F1 | I piloti in coro: “Decisione difficile ma giusta”

Avrebbe dovuto essere un weekend di festa per tutti gli appassionati di Formula 1, qualche ora di svago per non pensare a quello che sta accadendo nel mondo ma è giusto in questi casi far prevalere il buon senso: è giusto che il Gran Premio d’Australia sia stato annullato.

Ovviamente i primi ad essere dispiaciuti per non essersi potuti esibire di fronte ai loro tifosi, sono i piloti che hanno espresso il loro disappunto attraverso i loro profili social.
Primo fra tutti, Daniel Ricciardo che avrebbe voluto gareggiare di fronte al pubblico di casa:

“Sono devastato. Non posso competere nel mio GP di casa qui a Melbourne e iniziare la stagione. Alla fine è stata presa la decisione giusta e penso che tutti possano capire che questo è qualcosa che non abbiamo mai visto prima. Mi dispiace per tutti i fan che sono venuti a sopportarmi.Tanto amore”.

Lewis Hamilton, giovedì durante la conferenza stampa aveva espresso il suo disappunto sul fatto che nonostante il pericolo del coronavirus, si sia deciso di andare comunque in Australia. Parole forti del sei volte campione del mondo che aveva dichiarato: “Il re è il denaro”.

“Purtroppo, è stata presa la decisione giusta. Nessuno voleva questo, tutti volevamo entrare nelle nostre macchine e gareggiare, ma dobbiamo essere realistici e dobbiamo mettere al primo posto la sicurezza e la salute. Questa è la realtà, persone muoiono ogni giorno, ci sono tanti ammalati e altre persone che nonostante non siano contagiate, sono coinvolte finanziariamente ed emotivamente. Nessuno è davvero a conoscenza della reale entità di quello con cui abbiamo a che fare ma dobbiamo prendere tutti le dovute precauzioni per tenere al sicuro più gente possibile. So che è deludente perché lo sport ci unisce quando ci sono dei momenti difficili ma questa è la scelta giusta. Ascoltate i consigli, restate al sicuro. Spero di poter tornare presto a correre ma nel frattempo, riguardatevi”.

“Tutto quello che voglio fare è correre ma la sicurezza e la salute, vengono prima di tutto. Spero di poter tornare presto a correre. State al sicuro tutti”.

“Dovremo aspettare un po’ prima di poter tornare in macchina. Non vedevo l’ora di tornare al volante ma questa è la soluzione migliore. La salute di tutti deve essere la priorità. Restate al sicuro tutti”.

“Ovviamente sono dispiaciuto ma capiamo tutti che alla fine, questa è stata la decisione giusta. Mi dispiace per tutti i fans e le persone coinvolte. Restate al sicuro”.

“Restate al sicuro tutti. Speriamo che la situazione del COVID-19 migliori al più presto. E’ un peccato non poter correre qui in Australia ma la priorità è mantenere tutti al sicuro e in salute. Non vedevo l’ora di iniziare la stagione ma dovremo attendere. Speriamo di sentire presto notizie migliori”.

“Dovremo aspettare ancora per tornare ufficialmente a correre. Ovviamente sono molto deluso ma questa è la decisione migliore per noi piloti, per i team e i fans. Speriamo che la situazione migliori al più presto. Restate al sicuro”.

“Sono deluso per non poter correre ma la cosa più importante al momento, è la salute di tutti. Abbiamo fatto il possibile per evitare la diffusione e questo ha coinvolto anche me. I miei pensieri sono per il team e per tutti quelli che sono coinvolti nel mondo”.

“Notizia davvero triste all’ #AusGP. Annullare il primo GP della stagione è una decisione difficile ma è stato necessario. Ora auguro solo il meglio per tutti, nelle regioni colpite. Speriamo che questo focolaio di pandemia sia sotto controllo al più presto. Per favore, siate consapevoli e state al sicuro!”.

“Siamo arrivati in Australia con molto entusiasmo e dopo tanta preparazione, purtroppo non inizieremo la stagione! Però adesso la cosa più importante è la salute di tutti, dobbiamo essere consapevoli e prendere tutte le misure che sono alla nostra portata. Molta forza per tutti e prendiamoci cura di noi stessi!!!!”.

“Nessuna gara qui a Melbourne. Sembra una cosa grave per noi che ci siamo preparati duramente, MA in realtà è una cosa molto piccola rispetto alla sfida che il mondo sta affrontando in questo momento. State al sicuro tutti e cercate di combattere #Covid_19 per quanto possibile”.

“Ero così entusiasta di correre questo fine settimana, ma la sicurezza, la salute e il benessere di tutti è di gran lunga la cosa più importante e questa era la cosa giusta da fare. State al sicuro tutti e prenditevi cura gli uni degli altri”.

“Non ricordo di essere mai stato così eccitato per un weekend di gara ma annullare è stata assolutamente la scelta giusta. La sicurezza di tutti deve venire prima di tutto. Restate al sicuro”.

“Inutile dire che ero estremamente entusiasta di fare finalmente il mio debutto in Formula 1 questo fine settimana, ma dovrò aspettare. La sicurezza e il benessere di tutti i soggetti coinvolti devono essere la priorità. State al sicuro tutti e speriamo di poter correre presto”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati