F1 | Hamilton torna sullo scambio di caschi con Vettel: “Rappresenta il massimo segno di rispetto”

"Sono cose che fanno spesso i calciatori con le maglie di calcio, i caschi sono più costosi. È stato un momento importante, di enorme privilegio", ha detto l'inglese della Mercedes

F1 | Hamilton torna sullo scambio di caschi con Vettel: “Rappresenta il massimo segno di rispetto”

Per il secondo anno consecutivo la sfida iridata ha visto contrapposti Lewis Hamilton e Sebastian Vettel, con l’inglese della Mercedes che ha avuto nuovamente la meglio sul rivale tedesco della Ferrari laureandosi campione del mondo per la quinta volta in carriera.

I due, terminata la gara di Abu Dhabi, che ha sancito la conclusione del Mondiale 2018, si sono resi protagonisti dello scambio dei rispettivi caschi.

Un episodio che Hamilton ha spiegato nei dettagli: “Mi ha scritto chiedendomiTi piacerebbe scambiare i caschi?’. I calciatori fanno questo tipo di cose, ma i caschi sono molto più costosi rispetto alle maglie da calcio. Sono oggetti molto preziosi per noi. Io personalmente non rinuncio ai miei, ne ho scambiato uno con Michael (Schumacher, ndr). Penso che ci siano stati uno o due piloti con cui ho scambiato altri caschi, ma non lo faccio a cuor leggero”.

L’inglese ha poi aggiunto: “Questo è stato un momento importante, di enorme privilegio, perché sono accanto a un quattro volte campione del mondo che ha vinto molto. È un grande uomo e un pilota incredibile, lo scambio di caschi rappresenta il massimo segno di rispetto”.

F1 | Hamilton torna sullo scambio di caschi con Vettel: “Rappresenta il massimo segno di rispetto”
5 (100%) 3 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Alexander Albon ha chiaro il suo futuro

"Ho quattro giorni di test a Barcellona e non ho mai guidato una macchina di Formula 1. Ma voglio arrivare preparato a Melbourne"
Alexander Albon, pilota della Toro Rosso, ha confessato di affrontare la stagione del suo debutto in Formula 1 con l’obiettivo