F1 | Hamilton non ci sta: “La FIA ha qualche risposta da darci”

Lewis non ha ancora digerito la decisione di non penalizzare ulteriormente Sebastian Vettel

F1 | Hamilton non ci sta: “La FIA ha qualche risposta da darci”

Lewis Hamilton non ha ancora digerito la decisione da parte della FIA di non penalizzare ulteriormente Sebastian Vettel lunedì 3 luglio per la ruotata data ai danni dell’inglese nel Gran Premio dell’Azerbaijan. “La FIA ha delle domande a cui rispondere”, ha commentato il pilota Mercedes, che in Austria ha detto di accettare le scuse del ferrarista.

Hamilton ha continuato in conferenza stampa dicendo di avere ancora “il massimo rispetto” per Vettel come pilota e di continuare a combattere contro di lui in pista per la conquista del titolo, ma “la mia opinione rimane la stessa”, in merito all’incidente e alla mancata punizione per Vettel. “Con tutto il rispetto, Jean (Todt) dovrebbe essere seduto qui per rispondere ad alcune domande perché non hanno cambiato nulla lunedì, quindi il messaggio inviato da loro rimane ancora lo stesso”, ha continuato visibilmente arrabbiato e deluso.

Fabiola Granier

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

8 commenti
  1. attilio

    7 Luglio 2017 at 13:10

    Ma nessuno è capace di zittire hamilton? lui sembra essere illibato, un angelo. ma guardati indietro Luigino, vai a vedere tutte le furbate fatte e non sanzionate. Stai Zitto e pensa a correre.

    • giallo81

      7 Luglio 2017 at 13:51

      E’ ben consapevole che Vettel non è stato ulteriormente punito per mantenere gli equilibri del campionato (un pilota di metà schieramento non l’avrebbe passata liscia) e che anche lui ha avuto lo stesso trattamento in passato; ma è il suo momento e ne sta approfittando.
      Sta mettendo pressione all’avversario e fa passare al mondo intero il messaggio di aver subito un torto, non si sa mai, qualora dovesse perdere il mondiale ……

  2. attilio

    7 Luglio 2017 at 13:12

    non parliamo poi delle furbate fatte da Mercedes e Red Bull. oggi si buttano contro la Ferrari per oli
    oppure altre diavolerie.
    ma sicuramente avranno imparato da voi. soltanto che voi non venivate mai sanzionate, la ferrari si.
    Io credo si sia raggiunto il limite.
    FERRARI FATEVI SENTIRE

  3. peppe.rog

    7 Luglio 2017 at 13:13

    Non hai bisogno di piagnucolare come un bambino……. dimostra il campione che sei……….ma!

  4. _frank_

    7 Luglio 2017 at 13:55

    Ham è uno scorretto e provocatore e lo sarà fino alla fine del campionato… Tutto ciò che deve fare Seb è non caricarlo con le sue reazioni, esattamente come ha fatto Rosberg l’anno scorso, quando il “supercampione” si sgonfiò fino ad arrivare all’ultimo penoso spettacolo di Abu Dhabi quando, provando l’ennesima provocazione a cui non abboccarono nè Rosberg nè chi stava dietro di lui, ha dimostrato quanto sia misero

  5. francof1

    francof1

    7 Luglio 2017 at 19:14

    guardate che sono stato abbastanza educato

  6. tempidoro

    7 Luglio 2017 at 20:50

    Concordo con tutte questi interventi precedenti. E concordo anche con Hilton. Infatti la FIA ha ancora delle domande cui rispondere e riguardano i comportamenti di Hamilton, vestappen, Bottas e altri piloti, alcune loro dichiarazioni, nonché i trucchi adottati nel passato da Mercedes, e Red Bull, a tutti noti e mai sanzionati. Per non parlare dei test proibiti che hanno coinvolto piloti titolari. Ma Hamilton che pilota e sportivo è?

  7. dany5sv

    8 Luglio 2017 at 06:34

    Ueh ueh caro frenilton non piagnucolare piu, e c e chi dice che i piagnoni sono i ferraristi.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | GP Azerbaijan, Baku vicina allo slittamento?

Il Coronavirus potrebbe ostacolare lo svolgimento del GP a Baku
Secondo quanto riportato dal sito Motorsport-Total.com, Baku sarebbe pronta a ufficializzare lo slittamento del Gran Premio d’Azerbaijan, appuntamento che sulla