F1 | Haas, Steiner esclude dei test privati prima dell’Austria

Grosjean e Magnussen scenderanno in pista solo il 3 luglio per le libere in Austria

Haas non effettuerà alcuna sessione di verifica in pista prima del Red Bull Ring
F1 | Haas, Steiner esclude dei test privati prima dell’Austria

Haas non effettuerà alcun test privato prima di volare al Red Bull per il Gran Premio d’Austria, appuntamento inaugurale del prossimo mondiale 2020 di Formula 1.

In un’intervista concessa al Corriere dello Sport, Gunther Steiner ha smentito le indiscrezioni circolate negli ultimi giorni, sottolineando come il team Haas non effettuerà alcuna verifica in pista prima del 5 luglio. Una scelta leggermente penalizzante, soprattutto per i piloti, ma che viene giustificata dal ristretto budget a disposizione della squadra.

“Non credo che i nostri piloti necessitino di molti test”, ha affermato il Manager altoatesino alla stampa italiana. “Per noi non è una priorità, anche se per Romain e Kevin sarebbe interessante. Sicuramente chi è sceso in pista avrà un piccolo vantaggio, non lo nego, ma non sarà enorme”.

Sul distanziamento da tenere ai box ha aggiunto: “Abbiamo svolto dei test in fabbrica e siamo pronti da quel punto di vista. Se una squadra ha le risorse finanziarie per effettuare delle prove private, allora è giusto e normale farle, ma per noi è diverso. Sono calmo e la squadra si sta preparando al meglio per l’Austria. Faremo il massimo per iniziare bene la stagione”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati