F1 | Haas mette in congedo e disoccupazione parziale i dipendenti del team in Gran Bretagna

Grosjean e Magnussen invece hanno ridotto i rispettivi stipendi

La Haas si è adeguata ad altri team con sede in Gran Bretagna, ha messo in congedo o disoccupazione parziale alcuni dipendenti e ridotto gli stipendi di continuerà a lavorare, compresi Grosjean e Magnussen
F1 | Haas mette in congedo e disoccupazione parziale i dipendenti del team in Gran Bretagna

Anche la Haas, così come fatto nei giorni scorsi da McLaren, Williams, Racing Point e Renault ha adottato delle misure economiche per affrontare l’emergenza dovuta al Coronavirus. Il team statunitense infatti ha mandato in congedo alcuni membri del team in Gran Bretagna, mentre altri non hanno potuto evitare la disoccupazione parziale. Chi continuerà a lavorare invece, ricoprendo un ruolo chiave vedrà ridotto il proprio stipendio: anche Grosjean e Magnussen, i due piloti titolari hanno trovato l’accordo col team per quanto riguarda i rispettivi salari, che sono stati abbassati. Per quanto riguarda i dipendenti presenti in Italia e Stati Uniti, le loro posizioni non sono state chiarite, ma saranno tutti messi al corrente al più presto, fa sapere un portavoce della Haas.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti

Articoli correlati