F1 | Grosjean: “La mia carriera in Formula 1 è finita”

"IndyCar e WEC sono due buone possibilità", ha affermato il francese

Grosjean ha parlato del proprio futuro in Formula 1 e delle possibilità per il 2021
F1 | Grosjean: “La mia carriera in Formula 1 è finita”

In una chiacchierata concessa al quotidiano Ouest France, Romain Grosjean ha evidenziato come la sua carriera in Formula 1 sia da definirsi “totalmente chiusa”. Nonostante l’interessamento di alcune squadre minori per il 2022, il francese non vuole partecipare ai Gran Premi senza un obiettivo importante, aspetto che quasi certamente lo spingeranno a firmare un contratto in IndyCar oppure nel FIA WEC, categoria dove Peugeot potrebbe accoglierlo a braccia aperte per quello che riguarda il 2021.

“Penso sia finita, anche perché non voglio tornare in Formula 1 solo per fare numero”, ha dichiarato il francese. “I posti buoni sono già tutti presi e intendo affrontare un campionato senza un pacchetto tecnico adeguato. Al momento non ha molto senso fare un passo indietro e cercare un sedile in Formula 1“.

Sul futuro ha aggiunto:IndyCar e WEC sono due buone possibilità. La Indy è un campionato con tanti buoni piloti e se proprio devo essere sincero ammetto che lo sto guardando da abbastanza vicino. Ovviamente non c’è ancora nulla di concreto e la strada da percorrere è molto lunga. Sulla carta dovrei correre anche negli ovali e di questo dovrò parlarne con la mia famiglia. Non è una decisione semplice da prendere. Al contrario non avrei alcun dubbio sull’Endurance. Si tratta di una categoria che vorrei affrontare. Stanno vivendo un periodo di transizione da due regolamenti, ma sulla carta potrebbero entrare dei nuovi marchi nel 2023, quindi vedremo”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati