F1 | GP Austria, procedura di partenza ridotta da 40 a 30 minuti

Le macchine si schiereranno regolarmente; scartata l'ipotesi di giro di ricognizione direttamente dalla pit-lane

Nuove notizie in merito alle procedure di partenza a partire dal GP d'Austria
F1 | GP Austria, procedura di partenza ridotta da 40 a 30 minuti

Contrariamente ai rumors dei giorni scorsi, la procedura di partenza e lo schieramento in griglia rimarranno pressoché intatte, solo con qualche piccola modifica dovuta alle restrizioni e ai nuovi protocolli imposti da Formula 1 e FIA. Inizialmente si pensava che i piloti dovessero partire dalla pit lane tutti insieme, effettuando di fatto il giro di ricognizione e poi schierarsi per la partenza, ma non sarà così: la procedura rimarrà quella solita, solo che la pit-lane sarà aperta 30 minuti prima dello start e non più 40, come fino a qualche anno fa. Per ogni team saranno ammessi solo 40 membri del personale, che al segnale dei tre minuti dalla partenza dovranno essere solo 16, quindi 8 per macchina. Tra l’altro, il Red Bull Ring è stato “sigillato” da ieri, con tutte le misure di sicurezza anti Covid già attivate.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati