F1 | GP Austria, analisi prove libere: Hamilton e la Mercedes fanno il vuoto

Il team della Stella non sembra faticare nelle colline austriache

Hamilton e Bottas fanno il vuoto nelle prove libere di Zeltweg
F1 | GP Austria, analisi prove libere: Hamilton e la Mercedes fanno il vuoto

Nei primi novanta minuti della stagione, la Mercedes ha fatto vedere ancora una volta quanto sia la macchina da battere. Chiaramente si tratta soltanto di una sessione di prove libere, ma l’approccio aggressivo del team anglo/tedesco dimostra forza e consapevolezza nei propri mezzi. Hamilton e Bottas, nemmeno a dirlo, hanno chiuso davanti a tutti, e sarà interessante vedere i tempi nel passo gara nelle prove del pomeriggio, visto che i long run della prima sessione sono troppo ridotti per dare dei riscontri più o meno attendibili.

Le FP2 ci hanno consegnato una Mercedes assolutamente devastante rispetto alla concorrenza. Hamilton e Bottas, rigorosamente in prima e seconda posizione nel giro veloce, hanno fatto il vuoto su Red Bull, Racing Point e Ferrari, e nel long run difficilmente hanno girato più lentamente dell’1:08, con il britannico che ha stampato un 1:08.065 poco prima di ritornare ai box. Sì, perché Bottas ha accusato alcuni problemi al cambio, e molto probabilmente Lewis è stato richiamato per precauzione e dare qualche occhiata, poi però è tornato in pista nel finale per fare qualche prova di partenza. Insomma, stando ai tempi delle prove libere, le Mercedes sembrano di un altro pianeta.

ANALISI PROVE LIBERE FERRARI
ANALISI PROVE LIBERE RACING POINT
ANALISI PROVE LIBERE RED BULL

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati