F1 | Gli organizzatori del GP di Francia favorevoli al possibile cambio d’orario

Stephane Clair, capo del Ricard: "Eviterebbe pericolosi ingorghi nelle vicinanze dell'Autodromo"

F1 | Gli organizzatori del GP di Francia favorevoli al possibile cambio d’orario

Gli organizzatori della corsa al Paul Ricard hanno accolto con estremo entusiasmo la notizia del possibile cambio d’orario del GP di Francia. Liberty Media, ricordiamo, vorrebbe spostare la partenza del Gran Premio alle ore 16.10, questo per evitare il contatto con la partita Inghilterra – Panama dei mondiali di calcio. Secondo l’organizzazione questo spostamento permetterebbe agli appassionati di raggiungere l’autodromo con molta più calma, evitando pericolosi ingorghi nelle vicinanze del tracciato transalpino.

“L’idea è molto interessante”, ha affermato il capo del Paul Ricard, Stephane Clair. “Fornirebbe agli ospiti il tempo di pranzare e di raggiungere l’autodromo con molta più calma. Questo cambio, inoltre, eviterebbe il crearsi di ingorghi nelle vicinanze del circuito. E’ un idea che insieme a Liberty Media studieremo con attenzione”.

Roberto Valenti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati