F1 | Force India, Ocon: “Guidare in casa è speciale”

Perez: "Mi piace il nuovo circuito"

F1 | Force India, Ocon: “Guidare in casa è speciale”

Una giornata complicata per i piloti della scuderia indiana che hanno fatto fatica ad adattarsi all’impegnativo layout del Paul Ricard. Ecco le loro dichiarazioni:

Esteban Ocon: “Guidare una Formula 1 in casa è una sensazione speciale. Aspettavo questo momento da molto tempo e i primi giri mi sono davvero divertito. Sfortunatamente per noi, non è stata una giornata semplice. Ho perso tempo a causa delle gomme, poi, nel secondo turno abbiamo dovuto capire cos’è successo alla macchina di Sergio, prima di scendere in pista. C’è ancora del lavoro da fare prima di potermi ritenere soddisfatto. Essendo una pista nuova, c’è bisogno di fare più giri possibili e oggi abbiamo fatto fatica. Dobbiamo provare e recuperare il tempo perso per muoverci nella giusta direzione domani”.

Sergio Perez: “Non è stato il venerdì più facile per noi. Purtroppo questo pomeriggio abbiamo perso un sacco di tempo con il problema che avevo sulla mia macchina. Abbiamo perso un po ‘di tempo in pista, quindi ci mancano alcune informazioni prima della gara, specialmente sulle gomme. Tuttavia, abbiamo ancora un po’ di prova domani, quindi vedremo cosa possiamo fare. Nonostante questi problemi, mi piace il nuovo circuito. Non ero molto ottimista fino ad oggi, ma ora che c’ho guidato per la prima volta mi piace molto. Il vento è un grosso problema: è cambiato tra le due sessioni e ci è voluto un sacco di tempo per abituarsi. È difficile dire dove siamo, ma il nostro obiettivo per domani è sicuramente quello di lottare per essere il migliore del gruppo”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Focus F1

F1 | Renault, lasci o raddoppi?

Il team francese è ad un bivio: ingaggiare un pilota esperto o puntare sui giovani del vivaio
E’ un giallo, in tutti i sensi. Ok, battuta a parte volta al solo scopo per dare il via a