F1 | Ferrari, Mattia Binotto: “Un piccolo passo avanti”

Il team principal commenta il gran premio che ha visto Leclerc conquistare una insperata sesta posizione

F1 | Ferrari, Mattia Binotto: “Un piccolo passo avanti”

La Ferrari ha portato un piccolo pacchetto di aggiornamenti a Sochi, non rivoluzionario, né tanto meno fondamentale, così come ammesso da Charles Leclerc, ma qualcosa sembra intravedersi alla fine di un tunnel che sembra essere senza uscita. Proprio Leclerc è riuscito a rimediare un buon risultato, terminando in sesta posizione, con un strategia che lo ha favorito: primo stint lungo, col compagno di squadra che ha rallentato gli avversari, aiutandolo nella scalata verso la sesta posizione. Situazione diversa per Vettel, che resta nel traffico e termina solo in tredicesima posizione.

Un passo avanti, almeno rispetto alle ultime gare, sia in termini di risultato che di competitività. Così si può sintetizzare il verdetto di questo fine settimana” così esordisce il team principal Mattia Binotto al termine della gara in Russia.

Il sesto posto di Charles è arrivato al termine di una gara molto solida in cui ha tirato fuori il possibile dal pacchetto a disposizione: aggressiva nelle primissime battute e poi gestita con grande maturità per un pilota che deve ancora compiere 23 anni. Sebastian non è riuscito a finire in zona punti, rimanendo imbottigliato nel traffico nelle decisive fasi della partenza. Avevamo portato qui a Sochi alcuni piccoli aggiornamenti aerodinamici: niente di trascendentale in termini di prestazione, ma un passo nella giusta direzione di sviluppo della vettura. In un campionato in cui i rapporti di forza a centro gruppo sono molto ravvicinati basta poco per progredire. Dobbiamo continuare in questa direzione ed è quello che faremo già dal prossimo appuntamento, fra due settimane al Nürburgring”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati