F1 | Ferrari, Binotto: “Vettel-Leclerc buona coppia, è bello averli in squadra”

"Sono diversi in termini di esperienza e guida. Per noi è un vantaggio", ha detto il team principal di Maranello

F1 | Ferrari, Binotto: “Vettel-Leclerc buona coppia, è bello averli in squadra”

Malgrado alcune tensioni che hanno caratterizzato la loro coabitazione nell’ultima stagione, Mattia Binotto ritiene che Sebastian Vettel e Charles Leclerc possano rappresentare una risorsa per la scuderia del Cavallino. Infatti il team principal della Rossa ritiene che, nonostante le differenze, entrambi siano positivi per la squadra.

Tra loro c’erano diverse polemiche che abbiamo letto sui giornali e sui media, ma per noi è bello averli nella squadra – ha ammesso Binotto, citato da Autosport -. È una buona coppia, molto diversa in termini di esperienza e guidaPer noi è un vantaggio”.

Binotto poi, continuando con la propria disamina, ha aggiunto: “Se li guardi quando stanno insieme si nota che sono molto bravi. C’è un buon spirito e una buona rivalità nelle qualifiche. Quando Charles è dietro Seb è deluso, ma non si scoraggia. Resta positivo”. 

L’ingegnere italo-svizzero ha inoltre precisato che l’antagonismo tra i due, emerso in varie circostanze lo scorso anno e che ha raggiunto l’apice nell’incidente fratricida di Interlagos, può starci a patto che il bene principale resti la squadra della quale entrambi si devono fidare.

Devi accettare la rivalità tra i due, sono piloti principali e sono qui per dare tutto e vincere – ha sottolineato Binotto -. Ecco perché per me è molto importante capire qual è l’obiettivo generale della squadra. Parlare alla radio non è mai il massimo, dal momento che dall’auto non si può avere l’immagine generale. Dovresti semplicemente fidarti della squadra. Penso che si tratti di avere chiarezza e trasparenza durante la stagione, dovremmo parlare di qualsiasi tipo di situazione che potrebbe esserci durante la gara”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

1 commento
  1. Roberto30000

    30 Gennaio 2020 at 18:04

    E bello avere in squadra una macchina vincente e no una carretta come da 12 anni

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati