F1 | Ferrari, Binotto: “Gara regolare, gli aggiornamenti testimoniano che siamo sulla strada giusta”

"Abbiamo le capacità di sviluppare la macchina e tornare competitivi", ha detto il team principal della Rossa

F1 | Ferrari, Binotto: “Gara regolare, gli aggiornamenti testimoniano che siamo sulla strada giusta”

La Ferrari ha archiviato il Gran Premio di Francia, ottavo appuntamento stagionale del Mondiale 2019 di Formula Uno, con il terzo posto di Charles Leclerc e il quinto di Sebastian Vettel. Il monegasco è stato protagonista di una grande gara, arrivando sotto la bandiera a scacchi a pochissimi decimi dalla Mercedes di Bottas. Il tedesco invece, dopo una qualifica difficile che lo ha visto scattare dalla quarta fila, ha corso per lo più una gara solitaria chiusa segnando il giro veloce.

Il team principal della Rossa Mattia Binotto, discutendo sulla corsa del Paul Ricard, ha dichiarato: “È stata una gara molto regolare in cui, tutto sommato, Charles ha mantenuto la sua posizione dall’inizio alla fine. Sebastian è riuscito a liberarsi delle McLaren come speravamo e ha poi disputato una buona gara tenendo un ritmo costante e all’altezza di chi gli stava davanti. Al pit-stop di Verstappen siamo rimasti fuori con Seb qualche tornata in più visto che sapevamo che le gomme erano un elemento difficile da gestire e al termine della gara potevano avere un forte degrado, come abbiamo visto sulle Mercedes. Ogni giro in più di risparmio, dunque, significava avere gomme più fresche alla fine e poteva essere importante per battere Max”.

Parlando degli aggiornamenti finora in pista ha detto: “In termini di prestazioni non siamo ancora dove vorremmo essere. Sapevamo di trovarci a gareggiare su un circuito che ci avrebbe messo in difficoltà e concludere con Charles così a ridosso di Bottas è incoraggiante. Gli sviluppi portati fin da Barcellona ci hanno permesso di avvicinarci e hanno testimoniato che siamo sulla strada giusta. Alcuni si sono dimostrati molto validi, altri purtroppo meno, ma sappiamo di avere potenzialmente un ampio margine di miglioramento. A questo punto siamo fiduciosi, convinti che c’è molto da fare ancora ma anche che abbiamo la capacità di sviluppare la macchina per tornare presto ad essere competitivi su tutte le piste”.

Piero Ladisa


F1 | Ferrari, Binotto: “Gara regolare, gli aggiornamenti testimoniano che siamo sulla strada giusta”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

3 commenti
  1. Raphael

    24 giugno 2019 at 07:42

    Ok, come mai però Vettel dice che la Ferrari non ha il potenziale per battere le Mercedes?
    Comunque inutile esaltarsi per Leclerc che attaccava Bottas con i pneumatici distrutti per non averli gestiti e Vettel per il suo giro veloce fatto ad hoc.
    Altra considerazione, che tristezza vedere piloti più attenti a gestire pneumatici che ad andare veloci… e vedere una corsa su un circuito “disegnato” a terra! Uno scenario da incubo solo un decennio fa, oggi diventato normalità, “giudici di linea” compresi.

  2. Zac

    24 giugno 2019 at 07:59

    Scherziamo, che è meglio.
    Anagramma di Binotto: Bitonto (/Vtoːnd/ per Ladisa).

  3. Roberto30000

    24 giugno 2019 at 08:59

    Strada giusta per il 3020

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati