F1 | Ferrari, Binotto: “Abbiamo dimostrato la legalità del nostro motore”

"Integrità e conformità sono le nostre chiavi. Penso che le persone dovrebbero tenerlo a mente prima di accusarci", ha dichiarato Louis Camilleri

F1 | Ferrari, Binotto: “Abbiamo dimostrato la legalità del nostro motore”

La Ferrari, per bocca del team principal Mattia Binotto, è assolutamente tranquilla per quel che riguarda la legalità della propria power unit.

Per Binotto infatti, qualora il motore della SF90 avesse sollevato realmente dei dubbi, la Federazione avrebbe potuto prendere dei provvedimenti in seguito anche alle direttive emanate negli ultimi GP della stagione.

Durante tutta la stagione siamo stati la squadra più indagata, sia prima che dopo le accuse – ha sottolineato Binotto ad Autosport -. Abbiamo un vantaggio in termini di prestazioni del motore e l’abbiamo avuta durante tutto l’anno, non hanno smesso di indagare su di noi. Anche se ti indagano è un bene, dal momento che dimostra che la tua auto è legale. Dopo le accuse sulla legalità del nostro motore, il numero di indagini nella nostra auto è aumentato”.

L’ingegnere italo-svizzero ha poi aggiunto: “Non abbiamo cambiato la centralina nell’ultima parte della stagione, è sempre stata la stessa, quindi questo dimostra che è completamente legale. Inoltre, se non fosse legale, sarebbe stato chiaro nel primo rapporto. Abbiamo dimostrato di avere un vantaggio rispetto ai nostri rivali per quanto riguarda la power unit, siamo orgogliosi”.

Sulla questione è intervenuto anche il CEO Ferrari Louis Camilleri: “La Ferrari è un’azienda conosciuta in tutto il mondo, integrità e conformità sono le nostre chiavi . Penso che le persone dovrebbero tenerlo a mente prima di accusarci”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

5 commenti
  1. Zac

    16 Dicembre 2019 at 16:42

    Se continuano a fare controlli vuol dire che non hanno capito.

  2. Zac

    16 Dicembre 2019 at 20:16

    Una superiorità di motore per tutto l’arco della stagione, della quale hanno beneficiato anche Alfa Romeo e Haas.
    Romanzicismo© aramaico barivecchiano allegorico:
    La ràscǝ
    a còmmǝ la uè la fàscǝ;
    l’alìscǝ
    còmmǝ lǝ uè lǝ frìscǝ!

  3. Victor61

    16 Dicembre 2019 at 20:49

    Legalità del motore Ferrari?? Ma non hanno appena beccato una multa da 50 mila €?? :-))) davvero Bin8 ha l’esaurimento nervoso :-)))

    • Ventisette

      18 Dicembre 2019 at 06:51

      La multa non è stata fatta per illegalità del motore ma per una dichiarazione errata del quantitativo di carburante. Quantitativo che in ogni caso non superava i 110 kg, il massimo consentito dalle regole.

      Sull’illegalità del motore non hanno dimostrato nulla, è una battaglia che sta portando avanti Marko cercando (con difficoltà) il sostegno Mercedes.

  4. Zac

    17 Dicembre 2019 at 07:50

    E come te lo spieghi: con il carburante additivato con nitriti?

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati