F1 | Binotto su Giovinazzi: “Non è ancora pronto per la Ferrari”

"Nel 2019 è cresciuto molto"

F1 | Binotto su Giovinazzi: “Non è ancora pronto per la Ferrari”

Questo è il punto di vista del team principal della Scuderia di Maranello dopo la prima stagione in Formula 1 di Antonio Giovinazzi in Alfa Romeo.

“Al momento è prematuro parlarne -ha commentato Mattia Binotto a “La Gazzetta dello Sport” quando gli è stato chiesto del futuro- posso solo parlare in positivo di Antonio perché crediamo che sia cresciuto molto nel 2019. Sono passati due anni da quando ha gareggiato, il che non è banale per un pilota. Nella seconda parte della stagione è stato spesso vicino se non davanti a Raikkonen . Penso che gli errori o le difficoltà che ha avuto all’inizio della stagione si siano dissolti molto lentamente. Quindi sta crescendo. Antonio può essere un pilota Ferrari, vediamo come va nel 2020. Se dovessi giudicare solo nel 2019, allora no. Dobbiamo vedere un ulteriore passo in avanti”. 

 

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

1 commento
  1. Zac

    17 dicembre 2019 at 14:25

    La spada di Damocle, sorretta soltanto da un crine di cavallo, pronta a spezzare la noce del capocollo di Martina Franca.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati