F1 | Haas, Magnussen: “Il nono posto non rispecchia il nostro reale valore”

Il danese commenta la brutta stagione del team americano e parla del suo futuro

F1 | Haas, Magnussen: “Il nono posto non rispecchia il nostro reale valore”

Non è stata una stagione esaltante quella della Haas, come ammette Kevin Magnussen al quotidiano BT . Il nono posto finale nella classifica costruttori è stato infatti un netto passo indietro rispetto alle aspettative dei piloti e del team.

“Non è stato bello correre sapendo che la macchina non sarebbe stata competitiva. Allo stesso tempo credo che non sia giusto pensare che il nono posto sia la nostra vera posizione. Non abbiamo fatto un buon campionato ma sono convinto che potremo recuperare nel 2020″, ha dichiarato il danese.

Magnussen ha poi parlato anche della sua situazione contrattuale: “In realtà il mio contratto non termina alla fine del 2020: la Haas ha un’opzione anche per il 2021. Certo, potrebbero non esercitarla, ma non ci penso troppo. Non voglio mettermi ulteriore pressione. Cerco piuttosto di trovare sempre il lato positivo delle cose, un aspetto su cui sto lavorando negli ultimi anni”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati