F1 | Ferrari, Arrivabene sprona la squadra: “Tutti insieme per diventare i più forti” [VIDEO]

"Costruttori difficile, ma non dobbiamo mollare", ha aggiunto il Team Principal

F1 | Ferrari, Arrivabene sprona la squadra: “Tutti insieme per diventare i più forti” [VIDEO]

Intervistato da Sky Sport durante le Finali Mondiali della Ferrari, Maurizio Arrivabene ha tracciato la strada per quello che riguarda la stagione 2019, sottolineando come l’intera squadra debba lavorare unita e compatta per centrare l’obiettivo mondiale.

Il Team Principal, proprio in tal senso, ha spronato la squadra a credere nella conquista del campionato costruttori, sottolineando come l’obiettivo comune per questo finale di campionato debba essere quello di non mollare la presa, soprattutto dopo le ottime prestazioni messe in mostra ad Austin e a Città del Messico.

La Ferrari, ricordiamo, dovrà recuperare cinquantacinque punti al duo Mercedes negli ultimi due appuntamenti di questo mondiale 2018.


Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

2 commenti
  1. .. non è normale

    6 Novembre 2018 at 12:19

    dai victor vieni a commentare cosi ci facciamo qualche risata grazie ai tuoi commenti ridicoli

  2. Victor61

    6 Novembre 2018 at 13:54

    @redazione: ragazzi i siti di F1 gestiti da Nugnes e da Coppini sono decisamente ad anni luce da voi sia per la professionalità/competenza degli articoli sciiti sia per i numerosi commenti bipartizan ad essi correlati, cercare di rianimare le discussioni di questo sito con commenti anche un po’ provocatori è decisamente una mission impossibile perché il livello del contraddittorio è talmente basso e fazioso che quei pochi appassionati che vi seguivano hanno molato il colpo da tempo…che motorionline sia una parte dell’ufficio stampa della Ferrari lo hanno capito anche gli asini in pensione degli Alpini ma così davvero non riuscirete a salvare il soldato Ferrari e la sua attuale dirigenza(?) dalle meritate sconfitte che poco hanno a vedere con la vera gloria di Maranello

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati