F1 | Dal 30 settembre non si potranno più sviluppare le attrezzature per i pit-stop

Nell'ottica dell'abbattimento dei costi, previsto anche il congelamento dell'equipaggiamento usato dai meccanici

Nuove limitazioni a partire dal 30 settembre
F1 | Dal 30 settembre non si potranno più sviluppare le attrezzature per i pit-stop

Anche i pit-stop potrebbero subire delle conseguenze in merito alla riduzione dei costi previsti già da questa stagione in Formula 1. Dal 30 settembre in poi infatti, le attrezzature utilizzate dai meccanici in quei pochissimi ma decisivi secondi non potranno più essere sviluppate, se non in piccolissima parte. Entro il 22 luglio, si legge sul sito della Formula 1 sarà richiesto a tutte e dieci le squadre una descrizione completa e dettagliata dell’equipaggiamento utilizzato nei pit-stop e dovranno inoltrarlo alla FIA. Ogni team potrà modificare questa descrizione entro l’ultimo giorno di settembre, a condizione che la Federazione venga aggiornata di volta in volta. Dopo quella data, potranno essere apportate solo piccole modifiche meccaniche, che non riguardano però lo sviluppo, quello resterà congelato, ma anche qui servirà l’approvazione della FIA.

Inizialmente erano state prese in considerazioni delle attrezzature standard per tutti i box, ma per fare questo le squadre avrebbero dovuto acquistare un nuovo set di equipaggiamenti, il che avrebbe effettivamente aumentato i costi. E’ nella natura dei team sviluppare tutto ciò che possa trarre loro del vantaggio, e questo include inevitabilmente l’attrezzatura utilizzata durante i pit-stop, a volte decisivi per la vittoria di un Gran Premio e persino di un mondiale. Essendo però questi aggiornamenti molto costosi, è stato deciso di congelare dal 30 settembre in poi qualsiasi sviluppo sull’equipaggiamento utilizzato durante le fasi salienti della gara, e ciò non toglie che qualche componente standard possa essere omologata per il futuro.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati