F1 | Briatore: “Kubica scartato dalla Williams? Mi dispiace molto, ma Sirotkin ha un budget enorme”

L'ex boss della Renault commenta l'intreccio di mercato che da settimane tiene banco a Grove: "Il russo può garantire venti milioni, Robert tra i sette e i dieci"

F1 | Briatore: “Kubica scartato dalla Williams? Mi dispiace molto, ma Sirotkin ha un budget enorme”

Come già raccontato a più riprese nelle settimane scorse, la Williams ha ormai praticamente scontato la candidatura di Robert Kubica per il 2018. La scuderia di Grove è intenzionata a puntare tutto su Sergey Sirotkin, 22enne russo senza alcuna esperienza ufficiale nel Circus (non ha ancora disputato né qualifiche, né gare) ma dotato di una disponibilità economica esorbitante, frutto anche di alcuni legami con il presidente della Federazione Russa Vladimir Putin. L’annuncio ufficiale, a meno di ulteriori slittamenti, dovrebbe arrivare nel mese di gennaio.

Flavio Briatore, intervistato da Speed Weed, si è soffermato su questo intreccio di mercato, trovando nel gap economico tra Kubica e Sirotkin la discriminante decisiva: “Mi dispiace molto che Kubica non sia riuscito a convincere Williams. Ho parlato diverse volte con il manager di Kubica, Nico Rosberg, e so che è stato provato di tutto, ma il russo ha un budget enorme, stiamo parlando di venti milioni, Kubica potrebbe garantirne tra i sette e i dieci – ha spiegato l’ex boss della Renault. “Mi dispiace molto. Se Robert fosse tornato in F1, sarebbe stato un grande successo per lo sport: trovo molto strano che i dirigenti della F1 non gli abbiano dato una mano”.

Federico Martino

F1 | Briatore: “Kubica scartato dalla Williams? Mi dispiace molto, ma Sirotkin ha un budget enorme”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Le “pinne di squalo” potrebbero ritornare nel 2019

Dopo essere state abolite quest'anno, insieme alla T-wing e con altre modifiche alle monoposto, sembra esserci una nuova speranza per le "pinne" delle Formula 1
Le “pinne di squalo” potrebbero tornare in Formula 1 in un futuro molto vicino, addirittura l’anno prossimo. Nonostante la loro