F1 | Bottas: “Oggi la pole era fuori dalla nostra portata”

Seconda fila con Hamilton per il pilota Mercedes

F1 | Bottas: “Oggi la pole era fuori dalla nostra portata”

Seconda fila e terzo posto per Valtteri Bottas sulla griglia di partenza del GP di Cina. Il pilota della Mercedes scatterà alle spalle dei due ferraristi e davanti al compagno di box Lewis Hamilton. Nonostante la pole sfumata, o meglio, nemmeno annusata vista la superiorità delle Rosse oggi in pista, il finlandese spera in una gara diversa, grazie anche alle temperature più miti rispetto al freddo sabato di Shanghai.

“Siamo arrivati qui pensando che avremmo lottato per la pole ma sfortunatamente oggi era fuori dalla nostra portata. Si è trattato di una qualifica molto diretta e sento di aver tirato fuori tutto il possibile dalla monoposto. Forse non siamo riusciti a gestire al meglio le gomme ma non penso che sarebbe comunque stato abbastanza per battere le Ferrari. Siamo delusi perché il gap nei loro confronti è piuttosto importante. C’è del lavoro da fare, senza dubbio, ma domani è un altro giorno”.

“Oggi le condizioni meteo erano molto fredde e ventose, domani quantomeno dovrebbe esserci il sole. Con la mescola più dura siamo sembrati più a nostro agio e, visto che partiremo sulle soft, magari riusciremo a sfruttare la cosa a nostro vantaggio”.  

 

“Ci aspetta una gara lunga e, visto come è andata lo scorso weekend, anche molto serrata. Sulla carta questo circuito è più facile per sorpassare rispetto al Bahrain: domani speriamo di riuscire a recuperare quanto perso quest’oggi”. 

F1 | Bottas: “Oggi la pole era fuori dalla nostra portata”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Interviste

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati