F1 | Arrivabene: “Mercedes abituata a vincere, l’organizzazione è il loro punto forte”

Il team principal della Ferrari ammette la superiorità delle Frecce d'Argento: "Successo meritato nel 2017, dobbiamo lavorare di più"

F1 | Arrivabene: “Mercedes abituata a vincere, l’organizzazione è il loro punto forte”

Mentalità ed organizzazione: Maurizio Arrivabene si inchina dinanzi alla Mercedes, vincitrice per il quarto anno consecutivo sia del Mondiale piloti che di quello costruttori, spiegando i segreti nascosti dietro alla sua longevità. “Per la Mercedes, il primo posto non è un evento ma un’abitudine. Ecco come deve diventare per noi in futuro. Siamo in una fase di miglioramento, ma resta il fatto che non siamo stati abbastanza bravi per vincere il campionato” – ha dichiarato il team principal della Ferrari a Speed ​​Week.

“Se non rispetti una squadra che ha vinto quattro titoli mondiali consecutivi, chi rispetteresti? Per me – ha spiegato Arrivabene – la loro grande forza è nell’organizzazione. Forse è anche l’abitudine a vincere che fa la differenza. A volte ottieni una pole position ed è un grosso problema. Ma essere davanti, sia in qualifica che in gara, dovrebbe essere il risultato naturale del nostro lavoro”.

Infine, Arrivabene, con una divertente analogia, ha riassunto in poche parole il 2017 del Cavallino: “Vedo la stagione come un bicchiere d’acqua, a metà stagione il bicchiere era mezzo pieno, poi però, a fine stagione, abbiamo utilizzato l’acqua rimanente per sciogliere le compresse per il mal di testa. Abbiamo lavorato bene e non ci siamo mai arresi, il che è un aspetto positivo per me, ma le cose non sono andate a nostro favore: la Mercedes ha meritato di vincere. Dobbiamo lavorare di più, sappiamo cosa dobbiamo fare in futuro” – ha concluso il manager bresciano.

Federico Martino

Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

2 commenti
  1. Pingback: F1, Arrivabene: «La Ferrari deve riabituarsi a vincere» - Arcobaleno Sport

  2. cevola

    14 Dicembre 2017 at 22:24

    Il discorso sulla organizzazione del lavoro è un problema comune a tante aziende italiane, dove, rispetto a quelle straniere, sono molto indietro da questo punto di vista…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati