F1 | Haas, Steiner: “Prima di allargare il team, vorremmo saperne di più sul budget cap”

Il team principal soddisfatto della crescita della scuderia americana: "Non mi aspettavo questa stabilità"

F1 | Haas, Steiner: “Prima di allargare il team, vorremmo saperne di più sul budget cap”

L’ottavo posto raggiunto nel campionato costruttori ha soddisfatto le aspettative della Haas. Dopo una prima stagione di adattamento, conclusa anch’essa in ottava piazza ma con 18 punti in meno, la scuderia statunitense ha superato con successo il secondo anno, quello delle conferme, riuscendo a migliorare i risultati ottenuti all’esordio: “Non mi aspettavo questa stabilità in tutte le aree” – ha dichiarato Gunther Steiner, team principal della Haas, ad Auto Motor und Sport. “Solo dopo il primo anno prendi coscienza del livello richiesto per mettere tutto insieme, noi abbiamo soddisfatto tutte le nostre aspettative.

Nel 2018, però, la probabile rinascita di McLaren e Sauber costringerà la Haas agli straordinari: nonostante ciò, l’intenzione è quella di consolidare le attuali dimensioni del team, almeno sino al 2021, quando potrebbe entrare il gioco il budget cap. “Prima di continuare a crescere – ha spiegato Steiner – avremmo bisogno di sapere a quanto ammonterebbe il budget cap: non avrebbe senso allargare la squadra ora per poi ridurla nuovamente nel 2021″.

Federico Martino

F1 | Haas, Steiner: “Prima di allargare il team, vorremmo saperne di più sul budget cap”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati