F1 | AlphaTauri, Kvyat: “Ero arrabbiato con Romain per la sua manovra”

"Dopo aver visto le fiamme ero molto preoccupato per lui, speravo solo che stesse bene", ha aggiunto

F1 | AlphaTauri, Kvyat: “Ero arrabbiato con Romain per la sua manovra”

E’ stata una gara lunga e difficile per Daniil Kvyat. Il pilota dell’AlphaTauri, undicesimo sotto la bandiera a scacchi ha vissuto una serata frustrante e non solo per il risultato finale. All’inizio è stato involontariamente coinvolto nel terrificante incidente di Romain Grosjean, che è andato a sbattere contro le barriere laterali nel corso delle primissime e concitate fasi di gara dopo aver effettuato una manovra rischiosa, andando a toccare la vettura del russo e perdendo di fatto il controllo della sua Haas. Alla ripartenza, Kvyat è stato anche protagonista dell’incidente con Stroll, con il canadese cappottato per il tamponamento dell’ex Red Bull, al quale sono stati inflitti dieci secondi di penalità. Fortunatamente nessuno si è fatto male seriamente, ma la serata del russo è stata davvero complicata.

“Finire in undicesima posizione è molto frustrante – ha dichiarato Kvyat. All’inizio della gara ero un po’ arrabbiato con Romain per la sua manovra, ma dopo aver visto le fiamme ero solo preoccupato per lui perché ho capito quanto fosse grave l’incidente: speravo solo che stesse bene e fortunatamente così è stato. Alla ripartenza ho avuto un incidente con Stroll. Ero già affiancato a lui all’interno, e anche se penso che mi abbia visto, ha scelto di girare come se non ci fossi. Ho provato a portare tutta la macchina all’interno del cordolo, ma non potevo fare molto altro. Quindi, non sono d’accordo con i commissari sportivi riguardo la penalità che mi è stata inflitta. È un peccato che abbiano preso questa decisione, la quale di fatto ha rovinato la mia gara. Sono arrabbiato ma nulla cambierà questo risultato, purtroppo”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati