F1 | Alfa Romeo Sauber, Leclerc: “Combattere per i punti mi ha dato molte motivazioni nel 2018”

Il futuro pilota della Ferrari: "Mentalmente sarebbe potuta essere una stagione molto difficile se io e la macchina avessimo mantenuto il livello di inizio anno"

F1 | Alfa Romeo Sauber, Leclerc: “Combattere per i punti mi ha dato molte motivazioni nel 2018”

Charles Leclerc e l’importanza di aver avuto una buona vettura nel 2018. Il giovane monegasco, che il prossimo anno si trasferirà in Ferrari, ha rimarcato un aspetto fondante della sua stagione: la crescita dell’Alfa Romeo Sauber. Senza quest’ultima, infatti, Leclerc ha ammesso che sarebbe stato difficile trovare le giuste motivazioni e, ovviamente, mettersi in buona luce. Eppure, il rischio che si verificasse uno scenario di questo tipo c’è stato: in particolare nelle prime tre gare del campionato, infatti, Leclerc è finito piuttosto lontano dalla zona punti, per poi riuscire a dare a una svolta con il sesto posto di Baku.

“Penso che mentalmente sarebbe potuta essere una stagione molto difficile se io e la macchina avessimo mantenuto il livello di inizio anno” – il pensiero di Leclerc riportato da Racer.com. “Ma per me le cose sono diventate molto più interessanti quando abbiamo iniziato a fare delle valutazioni sulla macchina e su me stesso come pilota. Combattere per i punti mi ha dato molte motivazioni, ma se ti ritrovi per un anno intero in una posizione come quella in cui eravamo nelle prime gare, credo che sia abbastanza difficile trovare delle motivazioni”.

F1 | Alfa Romeo Sauber, Leclerc: “Combattere per i punti mi ha dato molte motivazioni nel 2018”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Alfa Romeo Sauber

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati