F1 | Alfa Romeo, Giovinazzi confermato anche per il 2020: il punto di Leo Turrini [VIDEO]

"In Formula 1 è andata perduta la traduzione dei piloti italiani", ha affermato Turrini

Giovinazzi affiancherà Kimi Raikkonen in Alfa Romeo Racing anche nel 2020
F1 | Alfa Romeo, Giovinazzi confermato anche per il 2020: il punto di Leo Turrini [VIDEO]

Intervenuto a Sky Sport 24 nel corso della giornata di ieri, Leo Turrini ha parlato della conferma di Antonio Giovinazzi in Alfa Romeo Racing per quello che riguarda la stagione 2020, sottolineando come l’italiano abbia tra le mani una grossa chance, visti i numerosi alti mostrati nella sua stagione di esordio in Formula 1.

Dopo le tante difficoltà affrontate in questo 2019, infatti, il cavallino della Ferrari Driver Academy dovrà dimostrare di valere quel sedile, allineandosi alle prestazioni del ben più esperto compagno di squadra, Kimi Raikkonen. Una sfida importante, quasi affascinante, che il talento di Martina Franca intende perseguire con tutto se stesso.

Giovinazzi, ricordiamo, è stato più volte ‘minacciato’ dalla presenza di Nico Hulkenberg, il quale ha sempre trovato in Frederic Vasseur un forte ammiratore. La partnership tra la scuderia elvetica e la Ferrari, però, ha permesso all’italiano di salvaguardare il sedile, garantendo a quest’ultimo una nuova occasione dopo quella di questa stagione.


F1 | Alfa Romeo, Giovinazzi confermato anche per il 2020: il punto di Leo Turrini [VIDEO]
1 (20%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. pepiona

    7 novembre 2019 at 13:17

    “traduzione”?

  2. Victor61

    7 novembre 2019 at 15:27

    ma chi è sto Turrini?? ma davvero non si trova qualcuno di meno peggio in Sky a cui far fare l’opinionista da bar dello sport? ma è un’assunzione obbligatoria di categorie protette? e pare che lo paghino pure bene…d’altro canto se pensiamo anche a tutti gli altri squallidi personaggi che lavorano per Sky F1 (Vanzini, Genè…) si capisce bene che stiamo parlando dell’ufficio stampa della Ferrari trasferito paro paro negli studi di Rogoredo a Milano, alla faccia del giornalismo sportivo imparziale e professionale ma che ci volete fare siamo in Italia, tutti pazzi per Giovinazzi…:-))

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati