F1 | Alfa Romeo, Antonio Giovinazzi: “La classifica non ci rende giustizia”

Il pilota italiano rinuncia alle FP1 per via di un problema tecnico, ma spera comunque nella Q2 in qualifica

F1 | Alfa Romeo, Antonio Giovinazzi: “La classifica non ci rende giustizia”

Inizio di weekend molto complicato per Antonio Giovinazzi, che termina la sua prima sessione di libere dopo appena cinque giri, per via di alcuni problemi alla Power Unit Ferrari della sua C41. Il pilota di Martina Franca passa tutta la mattina ai box, lasciando tutto il lavoro nelle mani di Robert Kubica, per l’occasione al volante della Alfa Romeo. Nel pomeriggio Giovinazzi riesce a recuperare il tempo perduto, ma la classifica non gli rende giustizia: è diciannovesimo, con il suo miglior tempo cancellato per aver oltrepassato i track limits.

F1 | Analisi passi gara in Ungheria: volano le Mercedes, Ferrari e Verstappen in difficoltà

Non è stata una giornata facile per noi, ma siamo riusciti a riscattarci nel pomeriggio, tutto sommato. Per via di un problema tecnico abbiamo effettivamente perso tutta la prima sessione, ma abbiamo recuperato terreno nella seconda – ha spiegato Antonio – sfortunatamente, il mio miglior tempo è stato cancellato, per cui la classifica non ci rende giustizia, ma siamo fiduciosi: spero potremo essere forti domani. La lotta per un posto in Q2 sarà dura, ma daremo del nostro meglio per farcela“.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Alfa Romeo Sauber

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati