Caterham, Van der Garde: “Ci sono le premesse per fare bene”

I nuovi freni hanno soddisfatto entrambi i piloti

Caterham, Van der Garde: “Ci sono le premesse per fare bene”

Almeno in occasione dei primi due turni di prove in Germania la partita Caterham vs Marussia l’ha vinta la verdona che ha piazzato entrambe le sue vetture davanti a quelle “nemiche”.

“Sono contento per com’è andato il venerdì sulla mia pista preferita – ha detto Charles Pic, 18esimo e 19esimo – Alla mattina abbiamo fatto il solito lavoro sull’aerodinamica e provato i condotti dei freni modificati. Unico problema è stata la difficoltà a mandare in temperature le gomme anteriori. Al pomeriggio grazie ad alcuni aggiustamenti a livello di altezza dal suolo e all’anti roll-bar posteriore siamo andati subito meglio con tutte e due le mescole. E’ stato importante non aver alcun imprevisto in modo da coprire tanti chilometri per prepararci come si deve a qualifiche e gara”.

“E’ stata una giornata proficua, in cui abbiamo sperimentato il nuovo fondo e i freni,  apparsi subito un passo avanti rispetto a quelli vecchi – ha spiegato Giedo Van der Garde, 20esimo nelle due sessioni – Abbiamo sofferto un po’ di sottosterzo, ma poi nel FP2 con qualche cambiamento meccanico le cose sono decisamente migliorate e ci hanno permesso di avvicinarci alle Williams. Credo che con un po’ di impegno questo weekend potrebbe regalarci un buon risultato”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati