Caterham, Ericsson: “Puntare su due set di gomme ha pagato”

Lo svedese partirà diciannovesimo

Caterham, Ericsson: “Puntare su due set di gomme ha pagato”

Sabato nipponico discreto per la Caterham in particolare grazie ad un Ericsson, finalmente attivo e in grado di piazzarsi davanti alle Marussia.

“L’ultima sessione di libere è stata positiva per cui sono arrivato alle qualifiche con il morale alto – ha raccontato Marcus, 19°- Abbiamo azzardato ad usare due set di gomme anziché tre ma alla fine ha pagato. Il gap dagli avversari è diminuito, quindi non vedo l’ora che sia domenica”.

“Finora non è stato un gran weekend considerato che per l’incidente di ieri non ho potuto girare molto e provare le option quanto avrei voluto – la riflessione di Kamui Kobayashi, 22° e 21° – Nel globale bene così. Riguardo al meteo se dovesse piovere in gara tanto meglio, metterebbe un po’ di pepe”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati