Boullier, “Grosjean è come Hamilton”

Il team principal della Lotus ha ribadito la stima nei confronti del pilota franco-svizzero

Boullier, “Grosjean è come Hamilton”

Malgrado le numerose tirate d’orecchio ricevute nel corso della stagione causa sportellate e incidenti al via Romain Grosjean riscuote ancora di un certo favore all’interno del team. Consapevole del talento del suo galletto che diverse volte è andato a collidere con una certa irruenza giovanile, il boss Lotus Eric Boullier in un’intervista alla francese F1i l’ha assolto da ogni peccato, – “Se l’abbiamo cercato significa che crediamo in lui. Per noi è un progetto a lungo termine  e lo consideriamo sullo stesso livello di Lewis Hamilton e di altri grandi del gruppo. Ritengo positivo il bilancio del suo 2012 ma con qualche riserva, ha dimostrato di saper fare corse superbe, salire sul podio grazie a prestazioni convincenti e solide degne dei grandi, ma poi ovviamente ci sono stati degli errori, alcuni dei quali avrebbero potuto costargli molto caro, penso soprattutto a Spa e che l’hanno un po’ destabilizzato. Negli ultimi tempi si è mostrato più prudente nel tenatativo di “ricostruirsi”, di riacquistare il piacere della guida e la velocità che indubbiamente possiede e se dovesse concludere l’anno come gli auguro sono certo che nel 2013 vedremo il vero Romain, perché avere del potenziale e non saperlo sfruttare è davvero un peccato…”.

 

Chiara Rainis


Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

23 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati