Boullier: “Dal muretto Red Bull aiuti a Ricciardo”

Boss Horner si difende sostenendo di aver informato la direzione

Boullier: “Dal muretto Red Bull aiuti a Ricciardo”

Come sempre accade quando arriva una novità in F1 la polemica è in agguato ed ecco che nel post Gp di Singapore una spiata pubblica è partita dalla McLaren ad indirizzo della Red Bull rea di aver radiocomandato Ricciardo in disaccordo con la regola che limita le comunicazioni.

“Suggerire di non passare sui cordoli può rappresentare un aiuto se si hanno dei problemi – le parole del responsabile del muretto di Woking Eric Boullier al termine del weekend – A mio parere si è trattato di un messaggio in codice perché è stato ripetuto due o tre volte, il che è strano, quindi mi aspetto un interessamento da parte della FIA”.

“Non appena verificato che procedendo come stava facendo Daniel la batteria della sua macchina si sarebbe danneggiata abbiamo avvertito la direzione gara. Il nostro è stato un avviso dato con cognizione di causa” – ha risposto il boss del team austriaco Christian Horner.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

9 commenti
  1. antonio6840

    22 Settembre 2014 at 15:34

    …che devo dirvi, non mi ha fatto nulla, ma ogni volta che apre bocca Boullier mi procura l’orticaria…

    • stefanoabbadia

      23 Settembre 2014 at 08:44

      IO DICO SOLO UNA COSA….COME SEMPRE STANNO DIMOSTTANDO CHE QUESTA FORMULA 1 è SEMPLICEMENTE RIDICOLA….RIDICOLA…

  2. Weih

    22 Settembre 2014 at 16:18

    ed ecco a voi le conseguenze della nuova fetecchia made in FIA. avevamo proprio bisogno dell’ennesima zona grigia di regolamento: ora ditemi voi cosa significa “aiuti ai piloti via radio vietati”. vuol dire tutto e niente. qualunque cosa può essere o non essere interpretata come “aiuto ai piloti”, anche semplicemente ricordargli di bere durante la gara.
    l’unica cosa certa di questa nuova regola è che di proteste e soffiate, tipo la suddetta di mr. Boullier, d’ora in poi ne sentiremo a profusione! e quando non ne sentiremo, tutti a nascondersi dietro a messaggi in codice come ai tempi degli ordini del muretto vietati. si passerà da “risparmia benzina” a “il gufo è atterrato, la madama ringrazia”. e giù lamentele. bello… una F1 sempre più seria…

    • Dany_M

      22 Settembre 2014 at 16:25

      Esatto. Io sono più per il “tutto o niente”.
      Se si vogliono vietare certi “consigli” si levino le radio e bom. E sui cartelli ci puoi scrivere solo posizione e distacchi oltre al rientro ai box.
      Fine

      • Iceman

        22 Settembre 2014 at 18:19

        Il problema è che queste vetture con tutti quei comandi sul volante (che a quanto pare è la centralina della vettura) hanno necessariamente bisogno di comunicazioni vocali

      • Dany_M

        23 Settembre 2014 at 10:09

        No il problema è tutta questa diavolo di elettronica.
        Che inizino a levarne almeno il 50%!
        Per esempio si può sapere perchè ci devone essere un manettino con le mappature del motore sul volante? Una non basta? la Fia dovrebbe pensare a queste cose

      • Federico Barone

        23 Settembre 2014 at 16:08

        Io sarei per “zero manettini”…

  3. Raphael

    23 Settembre 2014 at 00:53

    Fanno pena. La F1 fa pena.

  4. hero

    23 Settembre 2014 at 09:40

    Regolamenti poco chiari e modifiche dell’ultimo momento generano caos,complimenti alla FIA per l’ennesima cag@ta!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati