Anteprima GP Giappone, Vettel: “Non siamo soddisfatti ma non tornerei indietro”

"Suzuka pista fenomenale, tante volte sul podio qui"

Anteprima GP Giappone, Vettel: “Non siamo soddisfatti ma non tornerei indietro”

A meno di un settimana dalla debacle malese Sebastian Vettel si prepara a tornare in pista a Suzuka, tracciato che per il tedesco della Ferrari è sinonimo di bei ricordi e grandi gare. Consapevole del momento difficile che sta attraversando insieme alla squadra, il quattro volte iridato non vuole però perdere le speranze e, senza rimpianti per la stagione passata, dove la Rossa aveva collezionato molti più successi rispetto a quest’anno, punta dritto al futuro.

“Mi piace qui, è una pista fenomenale e sono stato fortunato a salire tante volte sul podio”, ha dichiarato il pilota in rosso alla vigilia del weekend di gara. “Non siamo soddisfatti di quella che è stata la nostra prestazione fino ad ora, se potessimo cambiare in un giorno lo faremmo. L’ultima gara non è andata bene come punti Costruttori, ma io continuo a credere che dovremmo rimetterci in piedi nelle prossime gare, questo è il nostro obiettivo”.

“Nonostante la mancanza di successi di quest’anno penso che sia una buona stagione, se si guarda a cosa accade dietro le quinte. Naturalmente in pista questo non si vede dall’oggi al domani, ma penso che non cambierei con lo scorso anno. Sì, certo, era stata una buona stagione con un certo successo, ma penso che trovare l’impostazione per il futuro sia molto importante. Il team sta lavorando bene insieme e il rapporto all’interno della squadra è migliorato in modo notevole. Il segreto non è solo avere le persone giuste e farle lavorare, ma anche far trovare bene gli uni con gli altri e in questo siamo enormemente migliorati. Non è un segreto che le mie aspettative siano molto alte, se non riesco a rendere al meglio non sono felice, e a questo proposito devo ammettere che quest’anno ho avuto alti e bassi”, ha concluso Vettel.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati