A Baku Alonso fermato dal cambio

Appena ai margini della top ten Button

A Baku Alonso fermato dal cambio

Venerdì era sembrata essere sulla giusta strada ed invece la McLaren ha concluso il Gp d’Europa fuori dai punti con Button e addirittura al box in anticipo con Alonso per un problema tecnico.

“Sapevamo che non sarebbe stata una gara facile per noi ma alla fine è stata ancora di più dura per il ritiro – le parole di Fernando – Nei corso dei giri le condizioni del cambio sono via via peggiorate, per cui con il muretto abbiamo convenuto fosse meglio rientrare per evitare di danneggiare la power unit o altro. Visto che non ero in top ten non mi ha bruciato più di tanto. Dobbiamo lavorare sul passo per progredire”.

“A causa di un mio errore sono partito diciannovesimo, tuttavia oggi mi è mancata la velocità necessaria per battermi per posizioni più avanzate – ha commentato Jenson, 11° – Con le supersoft ho patito un po’ di graining il che mi ha costretto a fare la sosta in anticipo, mentre il feedback con le prime si è rivelato buono. Nel complesso sono abbastanza soddisfatto del recupero e dei bei duelli in pista. Mi sono divertito però dobbiamo implementare diverse aree”.

Chiara Rainis

A Baku Alonso fermato dal cambio
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

5 commenti
  1. 1ferrari2

    19 giugno 2016 at 22:23

    Che brutta fine ha fatto la McLaren

  2. kimi-kimino

    20 giugno 2016 at 09:26

    Il risultato era già scritto prima del via. Gp di una noia unica.

  3. mos

    20 giugno 2016 at 11:36

    Brutta storia questa della Honda alquanto imbarazzante.
    Alonso dovrebbe fare di tutto per trovare un top team con cui poter lottare sperando in un posto in Mercedes che sarebbe l’ideale per vedere Alonso vincere uno o due titoli mondiale che si meriterebbe dopo i tanti secondi posti in Ferrari.

    • Francesco

      20 giugno 2016 at 13:34

      Avresti mai detto che la Mercedes del 2010>2012 ai tempi Schumacher/Rosberg avrebbe dopo due anni sbaragliato la concorrenza lasciando agli altri solo le briciole…???
      E se Alonso passa alla Mercedes e finisce, come succede sempre, il dominio della Stella a tre punte e qualche altra scuderia comincia a dominare… magari proprio la McLaren (i presupposti ci sono tutti)…
      D’altronde è stato il periodo della Ferrari, della Renault, della BrawnGP, della Red Bull, oggi della Mercedes… nulla di più che potrebbe tornare in auge la McLaren…
      Sai che ridere…

  4. dany5sv

    20 giugno 2016 at 19:31

    Ma come, solo due gran premi fa alla mclaren compreso alonso dichiaravano dipotere stare davanti alla ferrari e invece finiscono sistematicamente a un quarto d’ora di distacco. Ribadisco un concetto gia’ piu’ volte espresso, RIDICOLI.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati